Franco Valente

Il Castello di Venafro

Franco Valente 26 febbraio 2010 Libri 4 commenti su Il Castello di Venafro
thumb_castello_venafro

Il volume, scritto insieme a Gennaro Morra, analizza le vicende storiche ed architettoniche del castello Pandone di Venafro nell’ambito della storia urbanistica della città. Particolare rilievo alla serie di cavalli in grandezza naturale fatti affrescare da Enrico Pandone agli inizi del XVI secolo.
Foggia 1993 (ristampa 2000)
Edizioni: Enne
Formato: 21×31
Autori: Gennaro Morra, Franco Valente

Se ti è piaciuto questo articolo forse può interessarti anche:

4 Commenti

  1. pina 23 aprile 2011 at 14:58

    Il tuo commento…cosa dire mi ricorda la mia infanzia e la mia adolescenza, sono venuta per visitarlo ma non mi è stato possibile poichè era chiuso.mi auguro di poterlo fare prossimamente.
    sono una del vecchio G.N.G. quando i giovani si riunivano in gruppi e operavano con pochi mezzi ma tanta buona volontà,il castello era fatiscente e chiuso, ma noi eravamo spesso li per saperne sempre di più.

  2. Franco Valente 23 aprile 2011 at 16:47

    Carissima Pina, “… Venafro stanca anche gli eroi”. Mi fa piacere che qualcuno ancora si ricordi del G.N.G. (Gruppo Noi Giovani). Con l’andare del tempo abbiamo cancellato “Noi Giovani” e siamo rimasti “Il Gruppo di Venafro”. Fra pochi giorni inauguriamo la nuova e prestigiosa sede al Vico della Vergine. Il Vico della Portella (per chi ha un po’ di anni)… E’ una sede favolosa e da qualche mese si fanno riunioni per ripartire con iniziative culturali. Appena si ricomincia apriremo anche un blog che è quasi pronto, ma su questo sito potrai essere sempre informata. Se poi vuoi partecipare alle attività (anche da lontano) la porta è sempre aperta…

  3. giulio 24 aprile 2013 at 21:27

    Carissimo Franco, sono Venafrano per parte di madre, la mia storia è tutta particolare, ma il destino volle, che perdessi mamma a 4 giorni dalla nascita e solo dopo 57 anni ho ritrovato le mie origini sono alla ricerca di quanto più mi renda familiare Venafro, i miei nonni, per quel che mi hanno raccontato i miei cugini, abitabano proprio al Pandone e vorrei riscoprire i luoghi e quant’atro, si chiamava Raimondo Borrelli, ma la famiglia era conosciuta come i Raimondi mamma del 1924 si chiamava Annina vorrei sapere da te dove trovare libri sulla storia di Venafro e quando si puo’ visitare il castello grazie

  4. Franco Valente 24 aprile 2013 at 22:48

    Carissimo Giulio, il castello è aperto tutti i giorni di mattina e solo la domenica anche il pomeriggio (fino alle 19 in questo periodo).
    Dove vivi?
    Purtroppo i libri che io ho scritto su Venafro o sul Castello non sono più in vendita e non vedo interesse della pubblica amministrazione a ristamparli.
    Metto molte notizie anche di Venafro su questo blog. Comunque se ti capita di venire a Venafro avvertimi. Sarà un piacere conoscerti di persona. Se poi sei un frequentatore di facebook, chiedi di iscriverti al gruppo di amici “song r venafr”. Si parla di tutto, purché riguardi venafro.
    Se poi vuoi scrivermi in privato, utilizza la mail di questo blog: franco@francovalente.it.
    A presto

Lascia un commento

*