Franco Valente

Franco Valente racconta l’Annunziata di Venafro

AnnunzVenafro

La chiesa dell’Annunziata di Venafro è sicuramente il monumento barocco più bello della regione. Eppure le sue origini vanno ricondotte al 1 gennaio 1386, anno della consacrazione, quando sette confratelli flagellanti fecero di essa la sede della prestigiosa confraternita dell’Ave Gratia Plena.

Trasformata sostanzialmente nel 1616 su disegni di grandi architetti della scuola di Cosimo Fanzago (la bella cupola lo testimonia) assunse la forma attuale nel 1756 quando i decoratori milanesi Tersini e De Lorenzi completarono l’apparato architettonico entro il quale Paulo Sperduti realizzò il grande programma pittorico delle storie di Maria Madre di Dio.

Se ti è piaciuto questo articolo forse può interessarti anche:

Lascia un commento

*