Franco Valente

Terzo centenario della nascita di Paolo Gamba. Ripabottoni lo ricorda con un convegno l’11 agosto

Tricentenario di Paolo Gamba: un’altra iniziativa dell’Ecomuseo Itinerari Frentani.

Quest’anno ricorre il terzo Centenario della nascita di Paolo Gamba.

Il famoso Pittore molisano venne alla luce il 29 ottobre del 1712 a Ripabottoni, appartenente all’antica e gloriosa diocesi di Larino.


Paolo Gamba. Montorio nei Frentani. S. Luca. Autoritratto

Il Pittore molisano ha operato nel Settecento producendo molte opere ora custodite in diverse chiese della regione, in particolar modo grazie ad uno dei più benemeriti Vescovi di Larino mons. Giovanni Andrea Tria.

Corrado Carano, nella premessa al suo bel libro “Paolo Gamba” dell’editrice Lampo, scrive: “dopo l’esame delle opere di altri pittori molisani dell’epoca…mi sembra di poter affermare che la personalità più prestigiosa del secolo sia quella di Paolo Gamba…. La sua poetica si allaccia al filone della scuola napoletana e la sua attività si estende oltre i confini del Molise, per la notorietà che egli raggiunse… nella sua arte non dimentica di esprimere la propria simpatia e solidarietà per gli umili…”.

L’Ecomuseo Itinerari Frentani, in collaborazione con la Pro loco e il Comune di Ripabottoni, dopo l’incontro di Larino del 10 marzo scorso, offre un’altra iniziativa che intende promuovere l’arte e le opere dell’illustre Pittore molisano.

L’11 agosto 2012, dalle ore 18.00, presso la Chiesa Madre di Santa Maria dell’Assunta, a Ripabottoni, patria del Gamba, per celebrare il terzo Centenario della sua nascita, si terrà un convegno a cui parteciperanno diverse autorità e studiosi. Tra quest’il Direttore dell’Archivio Storico Diocesano di Termoli-Larino Giuseppe Mammarella; l’architetto Franco Valente, il critico d’arte Antonio Picariello e la storica dell’arte Antonella Piacente.


Paolo Gamba. S. Michele precipita Lucifero. Agnone. S. Francesco

Il programma
Antonella Piacente (Storico dell’arte) :“La pittura sacra di Paolo Gamba”
Giuseppe Mammarella (Direttore Archivio Storico Diocesano di Larino-Termoli) :“Novità anagrafiche su Paolo Gamba”
Franco Valente (Storico dell’ arte): “Paolo Gamba e il Settecento napoletano”
Antonio Picariello (Critico d’arte): “ Paolo Gamba contemporaneo”

L’Ecomuseo Itinerari Frentani con questa iniziativa vuole continuare le celebrazione del Tricentenario della nascita, promuovere l’arte e le opere dell’Artista e cogliere l’occasione per strutturare percorsi culturali-turistici per un Molise scrigno di risorse e di bellezze.

Se ti è piaciuto questo articolo forse può interessarti anche:

1 Commento

  1. Giuseppe 25 agosto 2013 at 19:41

    Buon giorno, sono interessato a Paolo Gamba e volevo saperne di più. Sapete in che casa è nato? Si tratta della casa dove è nato mio padre, a Ripabottoni e ne ho le prove. Quanto vale un dipinto di Paolo attualmente? Vorrei che mi contattassi almeno potrei darti nuove informazioni. Cordiali saluti Tartaglia Giuseppe

Lascia un commento

*