Franco Valente

Primarie libere nel Molise. Riservate, possibilmente, solo a chi ha simpatia per la democrazia.

Alle primarie del Centrosinistra dovrebbero andare a votare solamente coloro che in qualche modo si riconoscono nelle variegate posizioni del centro-sinistra.

Dovrebbe essere un momento di assolutà libertà e di assenza di condizionamenti personali e personalistici.

Non sempre è così.

A Venafro io sono preoccupato perché una occasione così bella di partecipazione è sostanzalmente macchaiata dalla presenza ingombrante di chi confonde l’impresa con la politica e viceversa.

E’ abbastanza noto che io sono uscito dal Partito Democratico da quando il partito ha consentito nel Molise che ex fascisti ricoprano ruoli apicali nella segreteria.

Questo è uno dei motivi per cui dico apertamente che andrò a votare per VENDOLA, rispettando tutti gli altri concorrenti

Sinistra Ecologia e Libertà in questo momento si muove senza soldi e senza mezzi. Per questo non può fare fronte a carrarmati della propaganda che a Venafro sono in grado di spendere anche mezzo milione di euro per una campagna elettorale e non mettono un solo avviso sul luogo in cui si deve andare a votare.

Probabilmente perché “le istruzioni per l’uso” vengono impartite senza clamori mediatici.

Perciò utilizzo questo modesto mezzo privato al solo fine di far sapere che per le primarie si voterà

Il giorno 25 novembre 2012

PRESSO LA SALA CONSILIARE

del

MUNICIPIO DI VENAFRO
in piazza Mercato,

DALLE ORE 8 ALLE ORE 20.

Prego chi non apprezza le posizioni di centrosinistra di evitare di andare a votare solo perché costretto.

Se ti è piaciuto questo articolo forse può interessarti anche:

Lascia un commento

*