Franco Valente

/"Spigolature araldiche".

gambatesa-f-valente2

L’albero reciso nelle pitture del Castello di Gambatesa.

Sono tante le questioni che ancora rimangono insolute nella lettura delle pitture che Donato da Copertino completò nell’agosto 1550 nel castello di Gambatesa. E’ ormai ampiamente dimostrato che l’elemento determinante per la costruzione dell’architettura iconologica fu la precisa volontà del [...]

settembre 18, 2016 Spigolature araldiche
Franco-valente.s.martino5

Spigolature araldiche. Uno stemma degli Orsini nella chiesa del Convento di Gesù e Maria di S. Martino in Pensilis.

Nella chiesa del convento Gesù e Maria di S. Martino in Pensilis, in uno dei tanti rifacimenti, fu riutilizzata una pietra che oggi costituisce una mensola sulla parete di fondo del presbiterio ma che, presumibilmente, stava in origine in altro [...]

agosto 26, 2016 Spigolature araldiche
Franco-valente-campolieto-dicapuaarcamone6

Anche il vescovo Pietro Antonio di Capua, uno dei personaggi più sospettati di eresia dalla Curia romana, fu feudatario di Campolieto

Sembra che un giorno a Campolieto vi sia stata un’esplosione e che alcune pietre siano finite miserevolmente qua e là a raccontare la propria storia. Qualcuna a malapena si riconosce nel mare delle trasformazioni dell’antico castello, ora detto, con un [...]

giugno 9, 2016 Spigolature araldiche
DSCF0457 copia

Un fonte battesimale e un’acquasantiera a S. Polo Matese

Nel 1531 la terra di S. Polo è citata in un rilievo dei beni appartenuti a Enrico Pandone prima della confisca seguita alla sua decapitazione per alto tradimento quando lasciò Carlo V per schierarsi con i Francesi. Dopo la confisca [...]

giugno 5, 2016 Arte, Spigolature araldiche
DSC_9822

Spigolature araldiche. Il Toson d’Oro in uno stemma di Filippo II di Spagna a Guardia Regia

Sulla facciata del Municipio di Guardiaregia, da tempo non antico, si trovano collocati due stemmi che, con chiara evidenza, provengono da altri luoghi del paese. Lo stemma di destra è certamente quello dell’Università di Guardia Regia perché vi si vede [...]

marzo 27, 2016 Spigolature araldiche
IserniaPacichelli1

Palazzo Laurelli in Isernia. Uno stemma modificato ricorda i d’Avalos, originari proprietari.

Nell’utilissima veduta a volo d’uccello di Giambattista Pacichelli realizzata alla fine del XVII secolo (G.B.PACICHELLI, Il regno di Napoli in prospettiva, Napoli 1703) nella parte centrale è rappresentato il “Palazzo del Principe”. Nelle note che accompagnano la prospettiva, Pacichelli sintetizza [...]

dicembre 28, 2015 Spigolature araldiche
6)AnnunziataCasalciprano

Cosa ci fa a Casalciprano uno stemma di papa Urbano VIII, Maffeo Barberini?

In agro di Casalciprano, a 3 chilometri dal paese sulla strada che porta a Castropignano, vi è la chiesa dell’Annunziata che una volta aveva il titolo di S. Maria di Castagneto. E’ un luogo di particolare importanza per la storia [...]

ottobre 26, 2015 nessuna categoria, Spigolature araldiche
Castropign (8) copia

Francesco d’Evoli e Zenobia Revertera in uno stemma di Castropignano

. Sulla porta del passo carraio che permetteva, superato un ponte levatoio, di entrare nel castello di Castropignano, sopravvivono una lastra lapidea con una epigrafe in ottime condizioni e uno stemma di grandi dimensioni di difficile lettura tanto è il [...]

ottobre 6, 2015 Spigolature araldiche
Trivento2009 (57)

Spigolature araldiche: Due stemmi sconosciuti dei Caldora a Trivento.

Le pietre prima o poi parlano e raccontano. . . Qualche anno fa Silvia Santorelli su Archeomolise pubblicò un prezioso articolo che era una rassegna di reperti erratici murati qua e là sulle facciate di chiese e palazzi nel centro [...]

settembre 11, 2015 Spigolature araldiche
CarafaPETRELLA copia 2

La statua di S. Gaetano a Napoli e don Alfonso Carafa, duca di Montenero e Rionero e signore di Petrella.

Ormai nessuno legge più le epigrafi che appaiono nelle nostre chiese e sempre meno interessa sapere chi siano i personaggi che vengono ricordati. A volte si tratta di uomini e donne di cui si sa poco o nulla, altre volte [...]

febbraio 4, 2015 Spigolature araldiche
DSC_1820

Spigolature araldiche. I Carafa a Forli del Sannio

Oggi la cinta muraria di Forli del Sannio è totalmente scomparsa. Qualche anno fa è crollato anche il muro di sostegno di ciò che rimaneva del castello antico. Non rimane nulla anche di quella murazione che presumibilmente fu riorganizzata successivamente, [...]

dicembre 20, 2014 Spigolature araldiche
ProvenienzaPietrabbondante copia

Un’epigrafe che da Pietrabbondante è finita a Casalciprano

L’utilissimo Giambattista Masciotta nel riferire dei feudatari di Pietrabbondante riporta la trascrizione di una lapide che si trovava sul Castello urbano. Probabilmente non si tratta dell’antico castello longobardo sulla morgia principale del paese, ma della grande torre urbana baronale che [...]

novembre 26, 2014 Spigolature araldiche
FascioneGenerale1 copia

A Venafro uno stemma racconta una storia mai accaduta: il matrimonio di Giovanni di Capua con Maria Vittoria Piccolomini

. Tra le cose molto particolari del fascione cinquecentesco del salone del Castello di Venafro vi sono certamente alcune enigmatiche composizioni araldiche che vi furono sovrapposte alla fine dell’anno 1710. Se non fosse rimasta la testimonianza di un anonimo raccoglitore [...]

novembre 23, 2014 Spigolature araldiche
Castropignano

Spigolature araldiche. I d’Evoli di Castropignano

Gli stemmi dei d’Evoli a Castropignano. A Castropignano sopravvivono in buone condizioni vari stemmi dei d’Evoli che appartengono a diverse epoche. Il più antico, probabilmente del XIV secolo, si trova scolpito sull’architrave di un portale molto semplice all’interno del castello. [...]

novembre 13, 2014 Spigolature araldiche
orsinisgiovgaldoblog

S.Giovanni in Galdo e Vincenzo Maria Orsini

  Sul portale del palazzo baronale di S. Giovanni in Galdo è sistemato un blasone cardinalizio che appartenne a Vincenzo Maria Orsini, prima vescovo di Cesena, poi cardinale-vescovo di Benevento e, infine, papa con il nome di Benedetto XIII. . [...]

luglio 22, 2014 Spigolature araldiche
LarinoPignatelliDeSoliac

Tommasa di Sangro e la fondazione del Castello di Larino

Un paio di giorni fa ho pubblicato le mie considerazioni su due stemmi che si vedono e non si vedono sulla facciata del Palazzo Baronale di Larino. . Ovviamente ho scritto quello che sapevo e soprattutto ho precisato che quelle [...]

giugno 2, 2014 Spigolature araldiche
DSC_8043 copia 2

Due stemmi sconosciuti su una pietra di Larino. Molti la guardano, ma in pochi la vedono…

Due stemmi sconosciuti su una pietra di Larino. Molti la guardano, ma in pochi la vedono… “La Grande Torre” del Palazzo Baronale di Larino Sulla facciata del Palazzo Baronale di Larino, in quella parte che una volta si chiamava “la [...]

maggio 30, 2014 Spigolature araldiche

E’ di Bartolomeo di Capua, il grande giurista angioino, lo stemma sulla porta “da basso” di Sepino

E’ di Bartolomeo di Capua, il grande giurista angioino, lo stemma sulla porta “da basso” di Sepino Franco Valente A volte un errore araldico può portare a dare definizioni poco compatibili con la storia oggettiva di un paese. Un caso [...]

maggio 6, 2014 Spigolature araldiche
AgnoneAnnunziata

Spigolature araldiche. Pillole di storia su quattro piccole pietre di Agnone.

Il prospetto laterale della chiesa dell’Annunziata di Agnone non sarebbe meritevole di alcuna attenzione se non vi apparissero quattro piccole formelle quadrate di pietra, tutte da interpretare. A dire il vero le prime due sono piuttosto semplici. La prima reca [...]

maggio 5, 2014 Spigolature araldiche
S.GiacomoPietracatellaBLOG

Silvia Grimaldi, rimasta vedova, se ne tornò a Pietracatella.

Spigolature araldiche. In un angolo buio, in fondo alla chiesa di S. Giacomo Maggiore di Pietracatella, qualche tempo fa, durante i lavori di restauro, fu collocata la pietra sepolcrale proveniente dalla tomba di Silvia Ceva-Grimaldi.   Vi è lo scudo [...]

dicembre 31, 2013 Spigolature araldiche
CrocediMalta2BLOG

A Frosolone una misteriosa croce di Malta che misteriosa non è

A Frosolone una misteriosa croce di Malta  che misteriosa non è. Sulla facciata di una casa in un vicolo nelle vicinanze della chiesa dell’Assunta di Frosolone sopravvive una pietra che reca la data 1605.     Si tratta di una [...]

novembre 15, 2013 Spigolature araldiche
sGiulianoSANNIO225

Spigolature araldiche. Due stemmi feudali a S. Giuliano del Sannio

Spigolature araldiche. Due stemmi feudali a S. Giuliano del Sannio. Che il Molise sia stata terra di conquista è affermazione scontata. Però, non sempre è facile sapere delle famiglie che si sono alternate nel dominio dei feudi e non sempre [...]

novembre 4, 2013 Spigolature araldiche
PietracupaPortale copia

E’ di Roberto da Pietracupa il misterioso stemma sul portale di S. Gregorio?

E’ di Roberto da Pietracupa il misterioso stemma sul portale di S. Gregorio? Tra i paesi per i quali i documenti di archivio sono particolarmente avari di notizie vi è certamente anche Pietracupa. A questo si aggiunga che anche quei [...]

luglio 21, 2013 Spigolature araldiche
Bonefro castello copia

Luigi Castelletti e Caterina di Capua in uno stemma di Bonefro

Luigi Castelletti e Caterina di Capua in uno stemma di Bonefro. Uno stemma di difficile lettura ci riporta ai primi anni del XVII secolo quando Bonefro, Montelongo e Montorio nei Frentani appartenevano al medesimo feudatario. Il castello di Bonefro   [...]

giugno 23, 2013 Spigolature araldiche
Ferrazzano1

Una pietra e una data a Ferrazzano ci riportano all’epoca di Roberto d’Angiò e di papa Giovanni XXII

Una pietra e una data a Ferrazzano ci riportano all’epoca di Roberto d’Angiò e di papa Giovanni XXII. Sulla parete apparentemente moderna di una casa di Ferrazzano, subito sotto la chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta, è murata una pietra [...]

settembre 26, 2012 Spigolature araldiche
ProvvidentiAjerboBLOG

Uno stemma ritrovato e salvato a Provvidenti

Provvidenti per molto tempo è stata feudo della famiglia d’Ajerbo. Del possesso riferisce Masciotta (Il Molise dalle origini ai nostri giorni. Monografia su Provvidenti nel Volume III). Nel 1555 Giovanni d’Aierbo era titolare di Provvidenti.  A lui successe Michele d’Aierbo [...]

settembre 10, 2012 Spigolature araldiche
Acquasant

Un viaggio di Cola di Monforte a Compostella e una misteriosa conchiglia sull’acquasantiera di S. Maria della Strada

Un viaggio di Cola di Monforte a Compostella e una misteriosa conchiglia sull’acquasantiera di S. Maria della Strada. Accosto alla prima colonna di destra è posizionata una acquasantiera che non reca alcuna data, ma che ha segni inequivocabili che la [...]

settembre 3, 2012 Arte, Spigolature araldiche
PortSGiov.StemFranc

A Guglionesi forse uno dei più antichi stemmi francescani

Credo che lo stemma francescano di S. Giovanni dell’Eremo a Guglionesi possa far riaprire i termini della questione relativa alla datazione della sua origine perché, con molta probabilità, per una serie di considerazioni, farebbe retrodatare la sua invenzione di quasi [...]

agosto 7, 2012 Spigolature araldiche
MonforteCAMPOBASSO

Spigolature araldiche: “Damnatio memoriae” su uno stemma di Cola di Monforte

Spigolature araldiche: Damnatio memoriae su uno stemma di Cola di Monforte Non  è facile. Ma guardando con attenzione le pietre che costituiscono la spalletta di destra dell’antico ingresso del Castello di Campobasso si scopre una pietra che una volta recava [...]

gennaio 13, 2012 Spigolature araldiche
Angiò d'

Qualche piccola considerazione sul giglio di Francia nel Molise

Qualche piccola considerazione sul giglio di Francia nel Molise Più di una volta ho provato a sostenere che la presenza del giglio nell’arte e nell’architettura di alcune opere che si trovano nella nostra regione è un vero e proprio marchio [...]

dicembre 26, 2011 Spigolature araldiche
FrosoloneLoggiatoCastello

Appuntamento a Frosolone: domenica 11 dicembre alle ore 15,30

Appuntamento a Frosolone: domenica 11 dicembre alle ore 15,30 per una passeggiata con quattro soste nel centro antico. Partendo dal Castello (ora palazzo Zampini) si proseguirà per l’Assunta, piazza S. Pietro e S. Chiara/S.Angelo. Un’occasione anche per parlare degli stemmi [...]

dicembre 10, 2011 Appuntamenti culturali, Spigolature araldiche
VastogirardiPetra

Spigolature araldiche. I Petra duchi di Vastogirardi

Vastogirardi per oltre un secolo e mezzo fu dei Petra, potente famiglia napoletana. Non si conosce con esattezza l’anno in cui i Petra abbiano preso il feudo di Vastogirardi. Secondo il Masciotta, che ne ha ricostruito la successione, sarebbe accaduto [...]

novembre 20, 2011 Spigolature araldiche
MacchiaValfortore

Spigolature araldiche: I Gambacorta ed altre famiglie a Macchia Valfortore

L’occasione per parlare di alcune spigolature araldiche che riguardano Macchia Valfortore nasce dalla necessità di dare una definitiva soluzione al posizionamento di un grande stemma che si trova da tempo collocato, in un contesto che non gli appartiene, sulla facciata [...]

novembre 2, 2011 Spigolature araldiche
DSC_6826

I LANNOY PRINCIPI DI SULMONA E CONTI DI VENAFRO

  I LANNOY PRINCIPI DI SULMONA E CONTI DI VENAFRO Una sorta di “damnatio memoriae” nello stemma dell’atrio del castello di Venafro. . Franco Valente Appena superato il portone blindato del nucleo interno del castello di Venafro non si può [...]

maggio 10, 2010 app testo, Spigolature araldiche