Appuntamenti culturaliPolitica Regionale

Invece della mia faccia, gli stemmi antichi dei feudatari del Molise!

By 26 Settembre 2011 16 Comments

Tra poche ore comincerà una terrificante distribuzione di “santini elettorali”.
Sono, forse, un indispensabile sistema per far sapere che si è candidati.
Una spesa incredibile per materiale destinato a riempire le discariche regionali.
Per far sapere di essere candidato io ho pensato di inviare qualcosa che ogni molisano cercherà, sicuramente, di conservare.

Un poster che contiene sul fronte 295 stemmi di famiglie che anche per pochissimo tempo sono state feudatarie nella nostra regione.

Sul retro del poster, poi, sono riportate tutte le singole descrizioni araldiche nonché i paesi di cui quelle famiglie sono state feudatarie.

E’ il frutto di una ricerca che ho condotto per cinque anni ricostruendo e ridisegnando in acquerello tutti i blasoni di cui comunque rimane traccia nel Molise.

La grafica del poster è stata curata da Laura Potito.


Il fronte del poster


Il retro del poster


Particolare degli stemmi

Particolare delle descrizioni

Join the discussion 16 Comments

  • Giuseppe Zio ha detto:

    bravo franco!! anche se tu in tal modo sei riconoscibilissimo mentre quelli che ci hanno governato e si inventano candidati hanno delle facce non riconoscibili, mentre la tua barba è il simbolo di per sè della cultura molisana!! perchè non fai un manifesto con solo la tua barba??!! scommetto che la riconoscerebbero tutti e tutti direbbero ” ma quello è Franco!! Diamogli il voto!!
    P.S.: Ah proposito!! Voglio uno di quei poster ASSOLUTAMENTE!!!

  • Anna Maria ha detto:

    Molto bello, mi raccomando uno anche per me. CI TENGO TANTO.

  • Anonimo ha detto:

    Davvero originale e autentica l’idea… Spero di averne uno anche io

  • Franco Valente ha detto:

    Fra un paio di giorni il poster sarà distribuito…. Sono già centinaia le prenotazioni!
    Ce ne saranno per tutti.
    E’ un problema solo la distribuzione, ma lo risolveremo….

  • giovanna ha detto:

    Ciao Franco,
    innanzi tutto buona campagna elettorale, e meno male che ci sei, finalmente si alza il livello!!!!

    Per il tuo manifesto hai avuto, al solito, una bellissima idea, ma ho un quesito che mi preme molto: c’è tra gli altri anche lo stemma dei Della Leonessa ??? Ah, ah, ah!!! Un bacione Giovanna

  • Francesco ha detto:

    Complimenti per l’idea davvero originale: i feudatari del passato hanno sicuramente governato il Molise meglio degli attuali amministratori regionali se non altro per i numerosi capolavori artistici che ci hanno lasciato. Posso sperare di averne uno anche se non sono residente in Molise? Grazie. In bocca al lupo

  • luigi bucci ha detto:

    Per l’ultimo feudatario del Molise:sappi che per la vittoria devi rassegnarti a metterci anche un po’ di faccia .

  • Franco Valente ha detto:

    Domani il poster sarà imbustato e pronto per la distribuzione. Certamente sarà disponibile anche presso il teatro di Pietrabbondante il 2 ottobre in occasione della visita al teatro ellenistico….
    Comunque sicuramente si potrà ritirare presso la sede elettorale vicino alla Stazione di Venafro.
    Giovanna! certo che c’è il tanto ricercato “della Leonessa”….. Li metto da parte anche per Annamaria, zio Giuseppe, Francesco, Luigi e per chiunque li chieda.

  • Michele Roccia ha detto:

    Gentile dott. Valente, in bocca al lupo per la competizione elettorale; è bello che lei si sia messo in gioco. Spero di riuscire a passare nella sede del suo comitato elettorale per avere una copia del poster araldico, che trovo stupendo. Se una volta vuole fare un giro per Ferrazzano me lo faccia sapere; sarei contento di accompagnarla.
    Michele Roccia

  • franco valente ha detto:

    Caro Michele, avremo modo di vederci. Ti metto da parte il poster. Anzi ne manterrò un po’ di copie in macchiana perché sta avendo un successo fuori di ogni più rosea previsione….
    Spero che qualcuno lo utilizzi anche per ricordarsi di me quando andrà a votare…. ma comunque la cosa non mi interessa più di tanto. Il Molise in cima ai miei pensieri!

  • Michele Roccia ha detto:

    Grazie del pensiero; appena avremo la ventura di incontrarci lungo le strade del Contado, accetterò volentieri il suo dono. Si vede che lei ha il Molise in cima ai suoi pensieri, e questa è una cosa molto bella; in bocca al lupo, allora! Michele Roccia

  • Stefano Vannozzi ha detto:

    Caro Architetto
    Arrivo per ultimo ma forse ho ancora qualche speranza se è vero che, prima o poi, gli ultimi saranno i primi…
    Ma per un piccolo inciso è possibile che tutti (o quasi) i tuoi simpatizzanti risiedano fuori Provincia?
    Inutile dire che anch’io ti sono vicino ma haimé non posso fare altro che sostenerti moralmente con il pensiero e visto che sembro essere l’ultimo nella lunga lista dei “questuanti” ne approfitto per chiederti ben 2 copie della tua mirabile Opera di ricostruzione araldica!
    A proposito, quando sarebbe possibile godere della tua compagnia per una visita nel Vulturnense? Grazie!

  • Franco Valente ha detto:

    Lo stemmario (mi piace dirlo con soddisfazione) va a ruba, ma per gli amici sarà conservato un buon numero di copie. Credo che sia stata una trovata elettorale che piace a tutti! Anche a chi non mi voterà….

  • Antonello Bassano ha detto:

    Il tuo commento…Bellissimo! Ora bisognerà farne uno smaltato o su ceramica per esporlo permanentemente nel Castello Pandone

  • domenico ha detto:

    bellissima idea, anche se non sono del Molise vorrei averne uno anche io.
    Naturalmente acquistandolo. come posso fare?

  • Alfredo Franco ha detto:

    Vi sono delle imprecisioni, soprattutto sull’identificazione di alcune famiglie. Per quanto mi consta nel mio solo ambito famigliare posso segnalarLe che Franco e De Franchis sono la stessa famiglia (campana, di Capua-Piedimonte con rami/possessi in Boiano e in C. di Sangro) e non alzavano i due stemmi riportati.
    Cordialità,
    Alfr.Fr.

Leave a Reply


*